Via Sesta Strada, 4/A - 35023 Bagnoli di Sopra - PADOVA
Language
ItalianoEnglish

Sistema di trasporto del pellet per cicli produttivi

Sistema di trasporto per il forno da pane a pellet

In questa sezione vogliamo presentare un nuovo interessante intervento che dimostra la versatilità, l’affidabilità e l’efficienza di Aspiroenergy, il nostro sistema di trasporto pneumatico del pellet.

Coop Genossenschaft

L’installazione è su commissione di Coop Genossenschaft, azienda svizzera leader nel commercio al dettaglio e all’ingrosso. Presso la loro sede di Castione è presente un ciclo produttivo di panificazione che sforna quotidianamente il pane destinato alla vendita.

L’impianto, attivo giorno e notte durante l’arco di tutta la settimana, è alimentato da bruciatori a pellet posizionati su 3 forni da 3,6 MW. Il combustibile veniva stoccato in un silos esterno che tramite un sistema a coclee flessibili convogliava il pellet verso i bruciatori.

 

Il cliente ci ha contattato perché alla ricerca di un sistema alternativo per la movimentazione del combustibile: il trasporto esclusivamente affidato a sistemi a coclea era soggetto a frequenti blocchi e macinava eccessivamente il pellet, creando segatura e trucioli troppo piccoli per una combustione corretta ed efficace.

Contestualmente, desiderava ampliare il proprio stabilimento attivando un quarto forno per aumentare la produzione.

 

Siamo intervenuti con lo scopo di fornire al cliente una soluzione definitiva attraverso l’integrazione di Aspiroenergy: le sue caratteristiche, unite alla nostra esperienza nella progettazione su misura, si sono rivelate perfette per rispondere a richieste sia civili che industriali, come la seguente.

 

Progettazione su misura di un sistema industriale di trasporto del pellet

Layout in fase di progettazione

Dopo un confronto a distanza per determinare un preventivo di spesa e diverse possibili soluzioni, abbiamo effettuato un sopraluogo gratuito presso la zona produttiva in questione.

Dato il fabbisogno elevato e la complessità dell’installazione è stato realizzato un apposito progetto su misura, in grado di smaltire grandi carichi di lavoro e soprattutto in grado di adattarsi alla conformazione dell’impianto preesistente.

 

Per trasportare il pellet dal serbatoio di servizio ai diversi bruciatori abbiamo proposto al cliente di eliminare il sistema a coclee flessibili in favore di un sistema pneumatico per il trasporto del pellet, come Aspiroenergy. La nostra soluzione si sviluppa come segue:

 

1Realizzazione di un pozzetto di estrazione alla base del silos. Ad esso è stata collegata una robusta coclea in acciaio da 7 metri per convogliare il pellet in un serbatoio intermedio all’interno dell’edificio. La coclea si attiva quando il sensore posizionato all’interno di quest’ultimo rileva la mancanza di pellet.

Vista esterna con pozzetto di estrazione alla base del silos e coclea lunga in acciaio

2. Dal serbatoio interno partono quattro linee di aspirazione del pellet indipendenti, gestite dal nostro sistema di trasporto Aspiroenergy. Il pellet viaggia pneumaticamente all’interno del tubo fino a riempire gli otto serbatoi posizionati sopra i forni (due serbatoi per ogni forno).

Scarico coclea su serbatoio intermedio e partenza 4 linee di aspirazione pellet con Aspiroenergy

3. Infine, sul fondo di questi serbatoi sono posizionate delle coclee orizzontali che estraggono il pellet e per caduta lo fanno arrivare ai bruciatori.

Linea di distribuzione del pellet ai bruciatori con Aspiroenergy

 

 

Sistema di trasporto pellet Aspiroenergy per ciclo produttivo da 4,8 MW

Il cliente ha ampliato la capacità del suo impianto: in seguito alla realizzazione del nuovo progetto è passato da 3 a 4 forni con un aumento della potenza di 1,2 MW.
Il ciclo produttivo servito dal sistema Aspiroenergy è quindi ora alimentato da 48 bruciatori a pellet che sviluppano una potenza complessiva di 4,8 MW, con la capacità di movimentare fino a 970kg/h (consumo massimo).

 

La sostituzione del sistema a coclee flessibili con il nuovo sistema Aspiroenergy ha portato al cliente grandi vantaggi:

 

  • Il sistema è affidabile e completamente automatizzato

 

  • Il trasporto pneumatico non soffre di blocchi perché il pellet non si incastra sulla coclea

 

  • La continuità di servizio è garantita a vantaggio della produttività

 

  • Il pellet non viene macinato dalle coclee ed arriva integro ai bruciatori, assicurando una combustione più efficace

 

  • I tubi dedicati al passaggio del pellet seguono la conformazione perimetrale dell’ambiente, evitando inutili ingombri e lasciando agli operatori ampi spazi di manovra

 

  • La drastica diminuzione di residui e di segatura dispersi nell’ambiente garantisce uno spazio di lavoro più salubre e pulito

 

Prodotti su misura utilizzati per rifornire di pellet il ciclo produttivo

  • 1 coclea lunga su misura da 7 metri per l’estrazione del pellet dal silos
  • 4 Linee di trasporto Aspiroenergy con turbina maggiorata
  • 1 serbatoio pensile di servizio
  • 4 sistemi di caduta con sdoppiatore per convogliare il pellet sugli 8 serbatoi per torre
  • Kit di pulizia automatica filtro Aspiroenergy per garantire una potenza di aspirazione costante nel tempo

 

Whatsapp BluenergySRL - 3467031726

 

oppure

 

Chiama ora Bluenergy SRL - 3467031726